martedì 14 luglio 2015

KOMBUCHA, METODO A FREDDO - TRASFORMAZIONE IN ACETO e altro ancora...





Questo post vuole essere un integrazione a quello precedente, che trovate qui,  dove descrivo che cosa è il kombucha, il metodo di utilizzo e di produzione. 
In questo nuovo post ho raccolto alcune varianti che ho trovato in questi mesi molto comode ed utili.



Tutti i metodi per velocizzare e variare in positivo le mie autoproduzioni son assolutamente ben venuti e ben apprezzati. Tempo fa diedi ad un amica un "fungo" di kombucha, nonostante la faccia attonita del marito che tra un po' non mi sopporterà più a causa delle molteplici influenze "strane" che porto ai piatti di casa sua. Prima ci furono i germogli, poi il kefir, in seguito il kombucha, i frullati verdi ed ora pure i Fervida   - Perdonami Filippo!!!!!  :D :D
Dopo qualche mese in un confronto in merito all'utilizzo del kombucha questa carissima amica mi raccontò il suo nuovo metodo di produzione. Dato che sveltisce di molto la procedura di preparazione del tè ho provato immediatamente ed ho mantenuto questa modalità che vi propongo come alternativa a quella del precedente post.

Kombucha medoto di produzione a freddo.
Come sempre si deve calcolare la quantità di acqua necessaria ed il peso del tè in foglie o la quantità di bustine. Si uniscono i due ma senza far preventivamente scaldare l'acqua, si attende poi l'infusione per almeno 3 ore.
Una volta passato questo tempo si tolgono le bustine o si filtra con il colino il tè in foglia, successivamente si mette lo zucchero, e si mescola molto bene per farlo sciogliere del tutto. Poi si procede come nel motodo a caldo, cioè si versa il tè in un recipiente grande e ci si adagia all'interno il  "fungo" di kombucha che fermenterà almeno una settimana coperto da un canovaccio.

Aumentare la produzione dei "funghi" di Kombucha
Per comodità chiamo il kombucha fungo ma ricordiamoci bene che è un insieme di molti batteri.
Per aumentare il numero di dischi di kombucha basta lasciare a fermentare per più tempo dei "figli". Io ho preso più recipienti ed ho messo, anche per alcuni mesi, alcuni piccoli di kombucha in fermentazione in un tè maggiormente zuccherato (oltre allo zucchero standard ne metto uno o due cucchiaia in più). Questo mi permette di avere tanti bei bianchi e grassocci kombucha sempre pronti da regalare o da utilizzare per nuove fermentazioni di tè o aceto.



Aceto di kombucha
Se volete che il vostro tè di kombucha si trasformi in aceto non dovete far altro che lasciare il "fungo" in fermentazione più a lungo, un pò di settimane. Per la quantità di tempo vale la prova del gusto, se sa di aceto è pronto.  Potrete usare l'aceto ottenuto sia per condire le vostre insalate che per le pulizie domestiche.

Vacanze e kombucha
Se dovete fare un viaggio, anche lungo, potete lasciare tranquillamente il vostro kombucha a casa. Mettetelo in fermentazione nel tè aumentando un pò la dose dello zucchero (così avrà di che nutrirsi anche per lunghi periodi). Lasciandolo in perenne fermentazione al vostro rientro troverete un buon aceto di kombucha, vi accorgerete della trasformazione dal forte sapore acetico. Potete lasciarlo fermentare sia nel frigo, rallentando la fase di fermentazione, che in casa, a voi la scelta.

Insaporire il kombucha
Se desiderate dare al vostro tè di kombucha un gusto fruttato potete insaporirlo con della frutta a pezzi. Il procedimento è semplicissimo. Basta mettere nel contenitore del tè di kombucha, dopo aver tolto il "fungo" e travasato il liquido, un pò di frutta a pezzettoni (quella che desiderate: mele, melone, fragole, mirtilli...) e lasciarlo altri giorni a fermentare. Sentirete che gusto!!!

Kombucha in gravidanza
Purtroppo il kombucha non è consigliato in gravidanza perché leggermente alcolico. C'è chi comunque lo consuma, io ho scelto di non berne, anche se devo ammettere mi manchi molto, soprattutto quello della sera favolosamente digestivo.



7 commenti:

  1. Interessante, non conoscevo bene questo fungo e quel che ci si potesse fare!
    A presto
    Roby

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il kombucha è un ottimo probiotico, vi sono tanti spacciatori in tutta Italia. Se desideri uno scoby di kombucha vi sono dei gruppi in FB organizzati per gli spacci.
      un Sorriso...

      Elimina
    2. Scusate siccome non so come spedire una domanda la faccio qui direttamente. io kombucio da circa 3 mesi ma non riesco a fare uno scoby chiaro e intero ...

      Elimina
  2. Ciao, essendo sensibile alla teina e caffeina, se assumo il kombucha di sera, rischio di rimanere sveglia ? Grazie. Anna.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, anche io non dormo se assumo caffeina e teina. Ti posso assicurare che il kombucha non mi ha mai dato problemi da questo punto di vista!!!

      Elimina
  3. ADESSO HO TROVATO ... vedo SPESSODEGLI SCOBY BELLI GIALLI E DA CIRCA UN CM, come si fa a farlo diventare di questo formato e colore. Grazie per una eventuale risposta ... Jean Louis

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao. Di settimana in settimana vedrai il tuo figlio di kombucha divenire sempre più grande. Non staccarlo dalla madre per un po' di settimane.

      Elimina

Related Posts with Thumbnails